Nuovi Giubbini per il Team IQ7AF
Scritto da Administrator   
Giovedì 26 Marzo 2015 17:26


 
QSL: errori comuni e consigli
Scritto da Giovanni IW7DOL   
Martedì 24 Marzo 2015 10:52

Di seguito, qualche breve consiglio e alcuni esempi di errori comuni.

Ecco come velocizzare il servizio Bureau:


- Molte QSL dirette verso la Russia (da RA a RZ e UA,UB,UC,UD,UE,UF,UG,UH,UI), sono state imbucate nella casella UR-UT appartenente all'Ucraina e viceversa. Ricordate: Russia Europea ed Asiatica vanno nella casella [R, UA a UI]; Ucraina [UR a UZ].

- Alcune QSL dirette verso gli UAE o l'Arabia Saudita (Emirati Arabi: 7Z,8Z,HZ...), sono state imbucate nella casella ALTRI. E' un errore, perchè purtroppo questi paesi sono sprovvisti di servizio Bureau.

- Fate attenzione ad imbucare le qsl, seguendo il prefisso del QSL MANAGER. Ho trovato molte qsl con Manager americano, nella casella riferita all'entità con la quale si è effettuato il qso (ad esempio: FP/W6HGF imbucata nella casella F, invece che in quella W).

- D44AC vuole la QSL per via diretta e a Capo Verde non c'è servizio bureau, inutile imbucarla in ALTRI.

- Attenzione a quei paesi con prefissi simili ad altri, ho trovato alcune QSL dirette in Corsica (TK), nella casella TA (Turchia), anzichè F (Francia).

Infine, sarebbe molto utile a velocizzare il lavoro, imbucare le qsl nelle caselle, tutte nello stesso verso, tenendo conto che nella fase di smistamento, vengono rivolte tutte con la facciata che riporta i dati del qso, verso l'alto. Ovviamente, basta che seguano un solo senso, ovvero con i dati del qso verso sinistra.

Cliccando QUI, potrete scaricare un programmino che vi aiuterà ad individuare la casella giusta per la vostra qsl.

Infine, per chi fa molta attività DX con colleghi americani, consiglio vivamente di dividere le qsl per prefisso, a seconda del numero (ad esempio, W1, K1, AA1 - W2, K2, WB3, K3...etc.). Sarebbe una piccola accortezza che raddoppierebbe la velocità di smistamento e spedizione.

Grazie a tutti per l'attenzione e buoni DX!


Ultimo aggiornamento Martedì 24 Marzo 2015 11:46
 
Il Crest di ARI Lecce
Scritto da Administrator   
Martedì 17 Marzo 2015 12:19

E' disponibile da oggi l'originalissimo Crest di ARI Lecce che non mancherà certo di abbellire e rendere lustro al vostro shack.

Per le prenotazioni rivolgetevi alla nostra Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.


 
Classifica Diploma 40 Anni di ARI Lecce
Scritto da Marco IZ7DOK   
Domenica 15 Marzo 2015 21:05

Tabella dei primi 11 classificati

Nominativo

Nome

Punteggio

1

HB9EFJ CLAUDIO

145

2 IT9XUA FRANCESCO

120

3 IZ7CDR ANGELO

114

4 IW2IGO FRANCESCO

113

5 IZ1MLC VITO

111

6 IT9ZMV SALVATORE 110
7 IT9NSL PAOLO 107
8 IK7XTG PAOLO 96
9 SWIZ8OD1 ENRICO 91
10 IZ0DXD SERGIO 77
11 IZ3ZUC ANTONELLO 72

Ultimo aggiornamento Lunedì 23 Marzo 2015 15:30
 
Progetto “La Radio nelle Scuole”
Scritto da Icilio CARLINO IK7IMP   
Venerdì 13 Marzo 2015 19:03

La Radio nelle Scuole

I Radioamatori scendono tra i banchi.

 

Nella mattinata di Ieri 12 marzo si è tenuto l’incontro con i ragazzi dello Scientifico Vallone di Galatina.  L’evento è stato voluto dal Presidente del Club Unesco di Galatina Dott. Salvatore Coluccia nel quadro delle celebrazioni in favore della “Giornata Mondiale della Radio” ed ha trovato da subito l’appoggio della dirigente scolastica Dott.ssa Maria Rosaria Bottazzo, che ne ha dato ampia visibilità sul sito ufficiale dell’istituto http://www.liceovallone.gov.it/ .

Meglio di qualunque parola valgono le immagini, che attestano la presenza nell’aula magna dell’istituto di oltre un centinaio di ragazzi a cui abbiamo trasfuso le nozioni basilari sulla Radio e sulle varie attività svolte dai Radioamatori.  A noi può sembrare incredibile, ma purtroppo i ragazzi di oggi disconoscono quasi del tutto il mondo della Radio e finanche la figura di Guglielmo Marconi risulta quasi sconosciuta, in questo contesto  il nostro progetto “La Radio nelle Scuole”  assume un importanza strategica nella formazione dei ragazzi, a prescindere dall’orientamento scolastico.

In questo scenario non particolarmente esaltante, una nota positiva è rappresentata però dal grande eco mediatico che sta avendo la missione della ISS ed in particolare della nostra Samantha Cristoforetti IZ0UDF, che naturalmente ci facilita nel compito di avvicinare i ragazzi di oggi al mondo della Radio.

Voglio ricordare, come tra l’altro ho già fatto durante il mio intervento, che  queste manifestazioni, che noi portiamo avanti senza oneri per gli Istituti, sono frutto di una apposita Convenzione sviluppata tra il MIUR e l’ARI siglata a Roma il 15/02/2006.

Perdonatemi la nota polemica, ma ci tengo a prendere le dovute distanze da quanti affermano “siamo saliti in cattedra…”  non abbiamo questa presunzione, pertanto ci piace di più la definizione “siamo scesi tra i banchi” insieme ai ragazzi ed ai docenti cercando solo di condividere con loro la nostra conoscenza ed esperienza.

L’evento di Galatina avviene ad  un mese di distanza dal 13 febbraio, quando siamo stati in quel di Galatone presso l’Istituto Tecnico E. Medi, proprio in occasione del World Radio Day, anche qui abbiamo trovato un preside, l’Ingegnere in Telecomunicazioni Davide Cammarota, che proprio in virtù della sua formazione, è stato disponibilissimo a portare avanti il nostro progetto.

Come era logico aspettarsi il nostro impegno sta venendo ripagato dalla moltitudine di contatti, che grazie al passa parola, stiamo avendo con altre scuole.   Anche qui devo sottolineare lo zelo e la massima disponibilità del nostro team formato da : Alfredo IK7JWX, Enzo Colella I7KOQ, Luigi IK7YTQ, Marco IZ7CDE, Francesco IZ7GMN, Rocco IZ7XZJ e di tutti quelli che comunque hanno collaborato a vario titolo alla riuscita degli eventi. Proprio dal confronto delle esperienze maturate in seno al team stiamo sviluppando un’idea, che se riusciremo a portare avanti, contribuirà in modo decisivo al rilancio dell’immagine della nostra Sezione.


Ultimo aggiornamento Domenica 15 Marzo 2015 21:27
 
« InizioPrec.12345678910Succ.Fine »

Pagina 1 di 85
Copyright Ari Lecce 2011 - Web Master Enrico Epifani IZ7JWR - Web Manager Icilio Carlino IK7IMP