Sabato 13 Febbraio 2016
Scritto da Administrator   
Sabato 06 Febbraio 2016 10:15

 
Castello di Palmariggi
Scritto da Administrator   
Lunedì 01 Febbraio 2016 18:12

Domenica 31 Gennaio 2016 il team IQ7AF, per il Diploma dei Castelli Italiani è stato operativo da una location veramente stupenda, il Castello di Palmariggi Ref. LE 086. Nonostante ci sia stata una festa con tanto di Banda musicale, siamo stati veramente bene, ringraziamo il Sindaco Franco Zezza per averci dato un nulla osta ad operare in tempi rapidissimi.


 
Serata a tema "Linux per Radioamatori"
Scritto da Administrator   
Giovedì 28 Gennaio 2016 18:14

A cura di Franco Meraglia IK7XJA

Il Seminario su Linux è realizzato con il patrocinio della Sezione ARI di Lecce, avrà una durata di circa 2 ore ed avrà luogo in Casarano, nella sala conferenze dell'Associazione "Proloco del Salento" sita in Viale Francesco Ferrari, 3.

Ci vediamo a Casarano Sabato 06 Febbraio 2016 alle ore 17:30.


Ultimo aggiornamento Giovedì 28 Gennaio 2016 18:43
 
Silent key I7WAF Franco Anzelmo
Scritto da Michele I7PQD   
Mercoledì 27 Gennaio 2016 22:04

Ho appena letto il commovente articolo scritto dal nostro Presidente Icilio Calino Ik7IMP e ho deciso di scrivere anch'io qualcosa in sua memoria.Ci vorrebbe un quadernone di mille e piu' pagine per descrivere il mio rapporto pluridecennale di vera amicizia con Franco.A cominciare dal lontano 1975 ,quando lo conobbi ,trasferito da Napoli a Maglie dall'ENEL ,quando abitavamo nello stesso palazzo e quando per la prima volta vidi le sue maestose antenne HF -VUF e UHF sul terrazzo  del nostro condominio.Mi feci coraggio e osai chiedergli cosa fossero quelle antenne così grandi, per parlare piu' lontano, chiesi ,non conoscendo ancora il nostro meraviglioso mondo dei radioamatori.Aspetto burbero e distaccato , ma di una eccezionale bontà,mi mise subito a mio agio,spiegandomi "questo..questo e quello..." !!! Io che già avevo il seme della radio piantato nel mio cuore,sin dagli anni 50', da allora "la radio",intesa nel senso piu' ampio della parola, non l'ho mai piu' abbandonata..Franco I7WAF è stato il mio primo maestro nel nostro servizio di radioamatori e sempre mi è stato vicino a risolvere problemi tecnici e non...Non potrò mai dimenticarlo,anche perchè mi ha lasciato un apparato a suo ricordo e che gelosamente conservo..e sul quale va,con commozione,il mio sguardo giornaliero in stazione. Mi ricordo anche ,alla fine degli anni 70' ,insieme " lavorammo" tutta una notte per montare un RTX della STE AK20 VHF 1 watt,fino alle 6 del mattino,con le VHF accese sulla nostra simplex di allora 145.550 Mhz. ,insieme agli amici dell'ARI Brindisi..Mi fermo qui,anzi mi debbo fermare, o finirei per essere buttato fuori dal web,tanti sono ancora  i fatti che  ci hanno legati dalla nostra amicizia.Franco,hai sofferto tanto negli ultimi mesi per un male incurabile ed imperdonabile,a noi tutti è dispiaciuto e ci fa male ricordarlo,ma vogliamo saperti LASSU' ,nell'infinito cielo,sereno,in pace e osservatore attento dei momenti della nostra quotidiana vita e dei tuoi familiari addolorati e indirizzando le nostre menti verso il bene ed il reciproco rispetto. Che tu sia in gloria dei cieli. 73' Francone  da Michele I7PQD e dagli amici tutti radioamatori che ti hanno conosciuto.

Ultimo aggiornamento Giovedì 28 Gennaio 2016 11:31
 
In ricordo di Franco Anzelmo I7WAF
Scritto da Icilio Carlino IK7IMP   
Mercoledì 27 Gennaio 2016 15:22

Quando oggi ho ricevuto la telefonata di un nostro socio ho subito pensato alle solite problematiche che gioco forza ci impegnano nel quotidiano, non avrei mai potuto immaginare di dover dare una notizia tanto devastante quanto quella della perdita di un buon amico. Franco Anzelmo era uno di noi, era un radioamatore di quelli che potremmo definire di vecchio stampo, nella accezione positiva del suo significato, Franco non era certo una persona che amava mettersi in mostra, ma la sua passione verso il Radiantismo era autentica.

Di lui ricordo in particolare la giornata del 26 febbraio 2012, trascorsa insieme in quel di Pompei, alla Fiera del Radioamatore, dove si mise accanto a me e mi fece compagnia per quasi tutta la mattina, ebbi così il modo di conoscerlo più da vicino raccogliendo le sue idee sul nostro mondo. Ricordo la sua netta presa di posizione contro l'odiosa diaspora, che portò alcuni dei nostri soci ad abbandonare l'ARI per approdare in una di quelle associazioni (con la A minuscola !) nate e tenute in piedi solo per placare le manie di grandezza di qualche nostro collega. Franco era un puro, una persona che nel suo piccolo aveva un grande cuore, Franco ci mancherai. Riposa in pace.


Ultimo aggiornamento Mercoledì 27 Gennaio 2016 16:54
 
« InizioPrec.12345678910Succ.Fine »

Pagina 1 di 98
Copyright Ari Lecce 2011 - Web Master Enrico Epifani IZ7JWR - Web Manager Icilio Carlino IK7IMP